Crutchlow è l’Honda più veloce nei test a Malayas

lavorLogo

14 Feb 2019

Crutchlow è l’Honda più veloce nei test a Malayas

lavorLogo

14 Feb 2019

Dopo un’assenza di tre mesi da qualsiasi tipo di moto da corsa dopo il suo infortunio alla caviglia al Gran Premio d’Australia, Cal Crutchlow è tornato in MotoGP questa settimana con i primi test pre-stagionali in Malesia.

Considerando l’entità delle sue ferite, l’uomo della LCR Honda Castrol non era sicuro di come sarebbero andate le cose in sella alla moto, ma avendo concluso la sessione di tre giorni come migliore Honda e più veloce del giro migliore del circuito ufficiale, è chiaro che l’inglese essere competitivi ancora una volta.

L’ultimo giorno, Cal si è concentrato sulla sperimentazione di componenti per HRC sulla nuova motocicletta RC213V che parteciperà al Campionato del Mondo MotoGP 2019. Nonostante abbia perso un giro veloce assoluto quando ha fatto una piccola scivolata sulla gomma più morbida, ha comunque segnato il sesto tempo più veloce della giornata e il test nel suo complesso.

Crutchlow e il team LCR Honda Castrol tornano in pista tra due settimane sul circuito di Losail in Qatar, prima dell’inizio della stagione nella stessa sede all’inizio di marzo.

# 35 Cal Crutchlow, 6 ° (1’58.780, giro 17 di 61)

“Sono contento alla fine del terzo giorno, non solo per come è andato il test, ma anche per averlo finito! La mia caviglia alla fine si stava facendo male, calda e gonfia. Mi sento comunque bene, e la caviglia si sente bene sulla moto. Non mi infastidisce, mi disturba quando mi fermo.

“Oggi ho mantenuto la lunghezza delle piste abbastanza ridotta, perché non avevamo bisogno di andare troppo a lungo – stavamo testando gli elementi anziché testare il ritmo della gara. Sono stato davvero contento del mio passo tutto il giorno. Sulle gomme usate eravamo coerenti e veloci, il che è buono. È bello andare in Qatar e, soprattutto dopo un periodo di tre mesi di licenziamento, tornare a correre e competere con esso.

“Avrei dovuto andare più veloce in termini di tempo sul giro complessivo, ma sono caduto. E ‘stata completamente colpa mia, sono andato al secondo turno sopraffatto! Ho perso tre decimi nel primo settore nel mio giro più veloce, rispetto al normale giro buono. Così, al giro successivo ho spinto come un matto pensando che dovevo andare mezzo secondo più veloce di quanto avessi fatto nel giro precedente. Ho avuto qualche chiacchiera, ho provato a salvarlo e sono andato in crash. Quello era con la gomma di prova veramente morbida. In media, penso che potresti portarti via almeno sei decimi, quindi sono fiducioso che saremmo potuti andare molto più veloci, e poi non abbiamo usato più quella gomma per tutto il giorno.

“Penso che la moto 2019 sia decisamente migliore, ma la mia sensazione è che ho solo bisogno di aggiustarlo un po ‘di più. Pedalo in una moto abbastanza neutrale, ma non ho ancora trovato l’ambientazione perfetta con il front-end. Nel complesso HRC ha fatto un ottimo lavoro con il pacchetto. Penso che possa essere competitivo per il campionato, ed è uno che non vedo l’ora di correre quest’anno “.

Leave a comment
More Posts
Comments
Comment